Referendum Italexit

Liberi da questa UE e BCE? Andiamo a firmare tutti presso i Comuni d’Italia Obiettivo #referendum #Italexit

“Ritenete voi che, conformemente alle proprie norme costituzionali, lo Stato debba recedere dall’Unione Europea, ai sensi dell’art. 50 del Trattato dell’Unione Europea?”

Finalmente è stato depositato presso la Corte di Cassazione il progetto di legge costituzionale d’iniziativa popolare. Poter decidere e liberarsi da questa UE è assolutamente necessario per avere un nuovo e più importante ruolo dell’Italia. Sì può firmare in tutti i 7.904 comuni italiani. Saranno necessarie almeno 50mila firme affinché si possa avviare un iter concreto

Il Comitato “Libera l’Europa – Uexit”, promotore della raccolta firme, fa riferimento all’articolo 50 del Trattato sull’Unione europea, che norma il recesso volontario ed unilaterale di uno Stato membro dalla UE. L’articolo in questione definisce anche la procedura di recesso in base alla quale la UE stringe un accordo con lo Stato che decide di recedere

Nel sito ufficiale del Comitato, oltre ad esprimere chiaramente lo scopo principe dell’iniziativa, si può anche leggere il progetto di legge presentato, dove viene aspramente criticata la scelta di cedere la sovranità politica, fiscale e monetaria alla UE. E nell’articolo 2 del progetto di legge è presente il quesito che verrebbe sottoposto ad un eventuale referendum

Negli ultimi mesi i sondaggi hanno constatato come il sentimento euroscettico abbia registrato un’enorme crescita fra la popolazione italiana, vittima impotente della UE anche durante il durissimo periodo di lockdown. Ora si prospetta una nuova opportunità per tutti i cittadini, chiamati a firmare la proposta per una nazione rinata, grazie alla ripresa della sua sovranità

Anche la nostra associazione nazionale www.ilpopolodecide.org aderisce convintamente all’iniziativa democratica e invita tutti i cittadini a firmare 🇮🇹

Articolo letto 41 volte

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*